Intesa Toscana-Ctrip per potenziare gli arrivi dalla Cina

Un accordo di collaborazione per potenziare gli arrivi dei turisti cinesi in Toscana è stato siglato nell’ambito di Bto 2019, tra Toscana promozione turistica e Ctrip, portale numero uno del turismo cinese.

L’accordo prevede una partnership sulle strategie di marketing legate agli asset strategici dell’offerta turistica: arte e cultura, siti Unesco, outdoor, turismo slow, terme e benessere, borghi storici ed enogastronomia.
L’assessore regionale al turismo, Stefano Ciuoffo, ha spiegato che “il mercato cinese rappresenta un’opportunità da cogliere. Il turista cinese è molto esigente ed è attratto dalla bellezza e dal turismo esperienziale: tutti elementi che giocano a favore della Toscana”.

Presente alla Leopolda per firmare l’accordo Roger Qui, General Manager di Ctrip: “Riteniamo che sia importante far capire alla popolazione cinese che l’Italia e la Toscana in particolare può essere un’eccellente destinazione per le proprie attività”.

Did you like this? Share it!

Leave Comment